Progetto: Albergo Alpino al Cavalletto
Luogo: Alba di Canazei
Anno di Costruzione: 2004
Committenza: Privato

La richiesta del committente stata quella di adeguare la struttura lasciando inalterata la ricettività ma dotando l’albergo di spazi più funzionali, sia per la clientela che per la gestione. Sono state eseguiti inoltre tutti i lavori necessari per il superamento delle barriere architettoniche, per l’antincendio e per l’adeguamento degli impianti imposti dalla normativa.
L’idea racchiusa nel progetto è quella di realizzare una struttura che insieme all’aspetto funzionale potesse avere un carattere romantico. Originariamente l’edificio era dotato di una veranda posta sul prospetto principale, tale veranda, nel corso degli anni, è stata eliminata, il progetto la ripropone facendola diventare il motivo architettonico principale. Per caratterizzare il prospetto lungo strada si è creato un corpo a sbalzo che è inglobato nella veranda del primo piano e che prosegue in verticale con le stesse caratteristiche fino ad incontrare la copertura, appositamente disegnata per sottolineare questo elemento.
L’idea romantica è enfatizzata usando materiali e colori tradizionali. I corpi verandati sono stati realizzati in legno con le controventature a croce e con colorazione a smalto, usando il verde per la struttura il rosso per la controventatura ed il giallo o legno naturale per il tamponamento. La stessa colorazione viene ripresa per gli altri elementi in legno quali le persiane ed i parapetti dei poggioli.

Copyright by Momo Servizi – All rights reserved.
Albergo Alpino al CavallettoLucilla GROSS

Questo sito fa uso di cookie

Per essere conforme alle disposizioni normative in materia, ed in particolare in conformità al Regolamento UE 2016/679, informiamo che proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è necessario abbandonare il sito. Puoi conoscere i dettagli cliccando QUI